Come fare per...


iscrizione all'albo dei consulenti tecinici d'ufficio e periti

A CHI RIVOLGERSI

Tribunale di Velletri - Ufficio Albo C.T.U.
Orario: dal Lunedì al Venerdì  - dalle 09,30 alle 12,30


AVVISO

Riunione del Comitato per anno 2017 -  ex art. 14  e succ. disp. att. cpc

Il comitato si riunirà il giorno 13 Settembre 2017 alle ore 10,30; in tale occasione verranno esaminate le domande di iscrizione presentate entro e non oltre il 23 Giugno 2017.


DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

Per richiedere l’iscrizione all’Albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio e/o Periti presso il Tribunale di Velletri – nel settore Civile o Penale – occorre:

  1. presentare domanda in carta da bollo da € 16,00 indirizzata al Presidente del Tribunale di Velletri (ALLEGATO A1 per i CTU; ALLEGATO A2 per i PERITI);
  2. autocertificazione (ALLEGATO B - per entrambe le categorie) relativa a:
  • luogo e data di nascita;
  • codice fiscale;
  • dichiarazione di residenza nella circoscrizione del Tribunale di Velletri; qualora l’aspirante non abbia residenza nel circondario del Tribunale ma solo il domicilio professionale, dovrà autocertificare nelle forme di legge:
    • di avere lo studio professionale in uno dei comuni compresi nel circondario di questo Tribunale, indicando l’indirizzo completo;
    • di non essere iscritto ad altro Albo dei CTU di diverso Tribunale, impegnandosi a comunicare eventuali future iscrizioni;
    • dichiarazione relativa al titolo di studio posseduto;
    • dichiarazione di iscrizione all’Ordine o Collegio Professionale (numero e data di iscrizione);
    • dichiarazione di non aver riportato condanne penali;
    • dichiarazione se dipendente pubblico (in caso positivo di quale amministrazione);
  1. curriculum scientifico o professionale corredato da titoli e documentazione, in fotocopia, dimostranti la speciale competenza in possesso dell’aspirante. La prova del possesso della speciale competenza potrà essere fornita attraverso la dimostrazione:
    • di aver eseguito prestazioni professionali di particolare complessità;
    • di aver pubblicato monografie, saggi, articoli, ecc.;
    • di aver svolto o di svolgere continuativamente e per un apprezzabile arco di tempo l’attività professionale;
    • di essere stato Relatore o Docente in Istituti Universitari, Scuole di Specializzazione, Corsi di Aggiornamento.

In caso di accettazione della domanda di iscrizione all’Albo dei CTU, l’interessato dovrà, su invito di questo Ufficio, consegnare l’ATTESTAZIONE DI VERSAMENTO della somma di € 168,00 sul c/c postale 8003 intestato all’Agenzia delle Entrate, causale: TASSE E CONCESSIONI GOVERNATIVE.

Gli ALLEGATI A1/A2 e B sono disponibili in questa pagina nella Sezione MODULI.


NOTE

Si fa presente che il Comitato ha deliberato di richiedere 5 anni di iscrizione al relativo Ordine o Collegio Professionale per poter ottenere l’iscrizione all’Albo dei CTU del Tribunale di Velletri.

In subordine, il termine di 3 anni può essere sufficiente se l’aspirante dimostra di aver partecipato ad un corso di formazione per CTU presso il proprio Ordine o Collegio Professionale.

 

Le figure professionali che fanno riferimento alla Camera di Commercio, in particolare gli INTERPRETI e TRADUTTORI,  attesa la eterogeneità e spesso la scarsa affidabilità della documentazione presentata, dovranno produrre un certificato attestante l’avvenuto superamento di un esame di colloquio in Lingua (sia nella Lingua richiedente che nella Lingua Italiana) presso la Camera di Commercio di Roma.